INFORMACALCIO

ARTICOLI REGIONALI

RIPARTIAMO DAI GIOVANI

5/9/2018
Il calcio giovanile italiano e' ai minimi storici ed e' ormai evidente a tutti che rispetta solo la regola del dio denaro , per cui tra il crescere un giovane del proprio vivaio o prelevarlo all'estero primeggia la seconda scelta che non comporta cifre esorbitanti. Il risultato? Giovani giocatori italiani relegati in panchina o persi nei meandri del calcio dilettantistico. Salta quindi subito all'occhio il modus operandi di certe societa' italiane che tendono a snobbare il settore giovanile per mancanza di pazienza e coraggio, al contrario delle societa' estére. Questo e'anche il cruccio dell'avvocato Giovanni Di Caprio, un vero guru nello scovare talenti, che con il suo staff sta promuovendo un netto cambiamento di rótta culturale. Vivaddio, forse ci siamo.
.

Link